Vai al contenuto
Questo è il momento di digitalizzare la tua impresa o la tua attività!
Il Bonus Internet 2022 è il contributo per privati e imprese per l’acquisto del Pc o per l’installazione di una connessione internet: scopri come funziona e a quanto ammonta.

Bonus Internet famiglie e imprese per la connessione veloce

Tempo di Lettura: 2 minuti
www.incentivi.it bonus internet

Il Bonus Internet è l’incentivo per privati e imprese per facilitare l’acquisto del Pc o per l’installazione di una connessione Internet veloce. La misura consiste in un rimborso fino a 2.500 euro ed è un voucher messo a disposizione dal MISE che ha come obiettivo quello di digitalizzare le imprese, i privati ed i professionisti, migliorando la connettività su tutto il territorio nazionale.

Pronota una consulenza TECNICA SPECIALIZZATA con il nostro esperto!

Tabella dei Contenuti

Bonus Internet imprese

Il bonus internet 2022 va da un minimo di 300 euro ad un massimo di 2.500 euro per servizi di connettività a banda ultralarga da 30 Mbit/s ad oltre 1 Gbit/s.

Il voucher è destinato alle imprese di qualsiasi tipo di grandezza ed iscritte al Registro delle Imprese.

Per ogni beneficiario si avrà un solo voucher e per ogni impresa un solo bonus indipendentemente da quante sedi ha la stessa.

Per le imprese l’importo del contributo cambia in base al miglioramento della connettività che si raggiunge, partendo dalla precedente situazione e mettendo a disposizione le tecnologie necessarie all’incremento di prestazioni.

Bonus Internet privati

Il Bonus Internet 2022 riguarda anche i privati a cui spetta un rimborso garantito per tutti i lavori fatti per potenziare i servizi digitali per lavoro, acquistare nuovi strumenti tecnologici, per il commercio online, internet di nuova generazione e 500 euro per acquistare un PC o tablet per uso aziendale attraverso l’attivazione di un contratto telefonico.

Il Bonus Internet 2022 può essere richiesto anche da liberi professionisti e da lavoratori autonomi titolari di Partita Iva.

Vedi Anche:  Il Bonus mamme lavoratrici: fino a 3.000 euro in busta paga

Come per imprese e privati, anche le Partite Iva possono accedere al bonus internet chiedendo un solo voucher di diverso importo, da un minimo di 300 euro a un massimo di 2.500 euro e di diversa durata del contratto, da un minimo di 18 mesi a un massimo di 36 mesi.

Per i bonus internet alle imprese e ai professionisti il Governo ha stanziato complessivamente 608.238.104 euro. Oltre ai circa 516 milioni di euro già previsti per questa seconda fase, si sono aggiunti circa 93 milioni di euro non utilizzati per il piano voucher dedicato alle famiglie con ISEE inferiore a 20.000 euro che era stato avviato a novembre 2020.

Bonus Internet come richiederlo

La domanda per il Bonus Internet va presentata agli operatori di telecomunicazioni che dovranno registrarsi al portale riservato al voucher, attivato da Infratel Italia.

Per fare domanda e ottenere il Bonus internet veloce non c’è un limite Isee o di reddito come requisiti.

Si può richiedere l’incentivo fino al 15 dicembre 2022 ma il Voucher per le imprese avrà durata fino a esaurimento fondi.

La misura potrà essere prolungata per un altro anno se ci saranno le risorse e a seguito di valutazione da parte della Commissione europea.

Scopri altri incentivi utili:

Informative Tecniche & Risorse Consulenziali

F.A.Q. per Bonus Internet famiglie e imprese per la connessione veloce

Vuoi ricevere le novità del settore?
Per maggiori informazioni sul trattamento dati personali ti invitiamo a consultare la nostra Privacy.

Cerca